Trombocitopenia

Che cos’è la trombocitopenia?

La trombocitopenia, conosciuta anche come piastrinopenia, è un disturbo piastrinico che, al contrario della trombocitemia, è caratterizzato da una quantità di piastrine nel sangue inferiore a 150.000 unità per mm3.

Le piastrine (o trombociti) sono degli elementi che compongono il sangue e che contribuiscono al corretto funzionamento del processo di coagulazione.

Prognosi della malattia

La prognosi della trombocitopenia dipende essenzialmente dalle cause alla base di questa condizione.

Sintomi della trombocitopenia

I principali sintomi di questa condizione sono:

  • Sanguinamento delle mucose (bocca, gengive, ecc.);
  • Tendenza alla formazione eccessiva di ematomi;
  • Emorragia nasale;
  • Microemorragie cutanee cutanea.

Talvolta, è possibile che il paziente non presenti nessuno di questi sintomi o che ne manifesti altri in funzione della causa alla base della trombocitopenia.

Diagnosi della trombocitopenia

Innanzitutto sarà necessario sottoporsi ad un esame fisico in cui lo specialista analizzerà le condizioni del paziente ed i sintomi manifestati. In seguito, sarà necessario eseguire delle analisi cliniche e, talvolta, ulteriori esami come ad esempio la biopsia.

Quali sono le cause della trombocitopenia?

La trombocitopenia può essere dovuta a:

  • Una produzione insufficiente di piastrine nel midollo osseo. Ciò può verificarsi ad esempio in caso di anemia aplastica, tumore del midollo osseo, cirrosi, sindrome mielodisplastica, carenza di vitamina B12;
  • Un aumento della distruzione di piastrine nel flusso sanguigno;
  • Altri fattori come l’assunzione di particolari farmaci (es. chemioterapia).

Trattamenti per la trombocitopenia

La terapia dipende dalla causa scatenante: in alcuni casi possono essere prescritti dei medicinali, mentre in altri potrebbero essere necessarie delle trasfusioni di piastrine. È importante cercare di evitare lesioni e l’assunzione di farmaci che influiscono sulla corretta produzione di trombociti

A quale specialista rivolgersi?

In caso trombocitopenia è necessario rivolgersi ad un esperto in Ematologia.